NEWS

AL VIA I LAVORI DEL CANTIERE

DAL PARCO PARRI

Settembre 21, 2020

Al via i lavori di riqualificazione di Piazza d’Armi in Parco Urbano Ferruccio Parri a Cuneo, alla presenza del Sindaco Federico Borgna e dell’Assessore Davide Dalmasso.

Cuneo, 21 settembre 2020. Si è svolta questa mattina alla presenza della stampa la presentazione del Parco Parri di Cuneo, un momento importante per la comunità che il Sindaco Federico Borgna ha voluto sottolineare proprio con un suo saluto: “Ci sono interventi in grado di cambiare il destino di un luogo e di una comunità. Il progetto che sta per partire su Piazza d’Armi è tra questi, perché Parco Parri cambierà il modo di vivere non solo quest’area, ma tutta la città. Chi di noi non ha mai sognato di tornare bambino correndo a perdifiato su un prato? Ecco, Parco Parri ci farà tornare un po’ bambini. Sarà un grande polmone verde da vivere ogni giorno, con grandi spazi per tutti, sentieri su cui passeggiare, zone per fare sport, un laghetto naturalistico e aree attrezzate per stare insieme e godersi la bellezza della natura, circondati dal verde e dagli alberi. Parco Parri diventerà uno di quei luoghi in cui ci identifichiamo e che ci rende orgogliosi di appartenere alla nostra città e al nostro territorio. Cuneo è bella, con Parco Parri lo sarà ancora di più, sogniamola e viviamola tutti insieme!”

Come anticipato dall’assessore Davide Dalmasso, il parco rappresenta “l’intervento più significativo del progetto “Periferie al Centro” che riqualificherà quest’area centrale restituendola alla comunità. Il Parco Ferruccio Parri è il cantiere più grande in Italia per la realizzazione di un parco in centro città, un polmone verde con sentieri su cui passeggiare, zone dedicate allo sport e all’attività fisica, prati, laghetto e aree attrezzate”.

Sono molti gli aspetti interessanti anche dal punto di vista della sostenibilità ambientale: a partire dalla scelta delle specie vegetali per arrivare alla gestione e al drenaggio delle acque. E sarà proprio l’acqua a caratterizzare il parco, attraverso la sua declinazione nei canali e nel laghetto conclusivo, congiuntamente alle diverse componenti paesaggistiche del progetto: dal boschetto urbano al parco attrezzato, dall’area di radura fino alle zone dedicate ai cani, passando per i percorsi fitness e per le aree gioco per bambini.

La presentazione del Parco Parri di questa mattina è un momento molto importante perché da l’avvio all’ultima fase – quella realizzativa – del percorso iniziato nel 2017, con la partecipazione della città al bando “Periferie al centro – Azioni di valorizzazione urbana per il miglioramento della qualità della vita” con questo progetto che porta uno delle più importanti interventi di riqualificazione urbana nella città di Cuneo, attraverso la riconversione degli 8 ettari di Piazza d’Armi in un parco urbano che si contraddistingue per le sue caratteristiche ecologico ambientali ma nello stesso tempo per una componente di servizi molto interessanti per la cittadinanza.

Protagonisti ovviamente anche i progettisti del parco – il team che a conclusione del concorso si è posizionato al primo posto con oltre 97,5 punti su 100 – con la partecipazione dell’Arch. Piccirillo a rappresentanza del raggruppamento temporaneo di professionisti composto da 1AX Associati (Roma), Bios Is s.r.l, Magliano Francesco & Morra Federico Architetti Associati e Luca Bertino, che ha confermato e ribadito l’importanza dell’acqua “che attraverserà il parco in fosso naturalistico fino a raggiungere il laghetto. L’accesso principale avverrà proprio da qui, in via Bodina. L’area giochi avrà attrezzature per bambini, ma anche per ragazzi con campi da basket, aree di pattinaggio e skating”. Un parco per la comunità e della comunità.

Contemporaneamente all’avvio del cantiere, è stata definita l’immagine virtuale del parco, con la presentazione del logo e della sua immagine coordinata e, a sottolineare l’importanza dell’intervento, l’apertura di un sito totalmente dedicato al parco – www.parcoparri.it – che racconta in dettaglio il progetto e fornirà informazioni aggiornate sull’avanzamento della realizzazione.

Le immagini della giornata e i render del Parco Parri al seguente link: CLICCA QUI